Libero

Ginevra_2021

  • Donna
  • 69
  • Nordest
Leone

Mi trovi anche qui

Ultime visite

Visite al Profilo 9.553
Bacheca5 post
Ginevra_2021 più di un mese fa

 

 

 

Lucciole

 

C'erano una volta le lucciole 

Piccolo grande mistero per  noi,

anime bambine,

che nelle sere d'estate

tra  richiami e voci eccitate,

correndo sui prati,

cacciavamo.

Si afferrava con  mano

l'inconsistente, luminosa apparenza 

 per capirne l’essenza.

Il piccolo animaletto gentile

racchiuso in un pugno infantile

lanciava i suoi misteriosi segnali

a una compagna che non avrebbe visto mai più.

 

*********

 

 

 

Comincia il buio

sotto un cielo incerto

in attesa della notte.

Ed ecco, la notte viene,

scura di luna

viene col suo mistero,

con l'incanto

del suo conturbante cielo.

Viene col silenzio

di un mondo assopito,

finalmente in pace

forse.

Ma io dormire non posso

deflagrata la mente

in un turbinio di pensieri.

Una stella cadente riga il cielo.

Io penso.

Penso il nero di questo mondo domani.

 

 

 

La poesia è una forma di linguaggio e quindi di comunicazione. Come raccontava Franco Loi, uno dei nostri poeti dialettali più importanti, abbiamo parole per la vita razionale e quindi sarà in prosa che ci scriveremo se vogliamo comunicare cose tecniche, pratiche, ragionamenti. Ma abbiamo anche parole che usiamo per la nostra vita emozionale cioè parole che muovono ricordi, emozioni, fantasie che sono del nostro intimo e non c'è uomo che non abbia emozioni, perchè sarebbe uno zombi. Queste sono le parole della Poesia.

Venendo al personale io mi dichiaro dilettante ma pur essendo dilettante cerco di scrivere meglio che posso, di cose mie ma anche di altri, cioè interpretando quello che capisco di me, del mondo e degli altri.

Per me scrivere una poesia vuol dire un po' giocare con le parole, come le parole fossero materiale col quale costruire qualcosa che prima non c'era. Cioè usare le parole come userei della creta per dare forma ad un oggetto, In questo caso l'oggetto poesia.

 

 

 

 

 

 


 



 

 

Ti piace?
18

Mi descrivo

Benvenuto. Sono una donna normale (almeno spero!). Mi piace scrivere e scrivo. Da dilettante ma scrivo. Scrivo poesie, racconti, fiabe, filastrocche per bambini. Quello che scrivo lo troverai sul blog "edituttounpo". Critiche e commenti saranno graditissimi. Anche correzioni di eventuali sbagli. Mi dichiaro dilettante sperando nella comprensione di chi legge.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Musica (fisarmonica, musica operistica, classica)
  2. Lettura
  3. Creatività

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte
  • Tour organizzato

Passioni

  • Fai da te
  • Tecnologia

Musica

  • Lirica
  • Classica

Cucina

  • Piatti italiani
  • A tutto pesce e frutti di mare
  • Grigliatona tra amici
  • Pizza

Libri

  • Saggi
  • Storici
  • Psicologia
  • Avventura
  • Classici

Sport

  • Nuoto
  • Sci

Film

  • Avventura
  • Fantascienza
  • Drammatico
  • Storico

Libro preferito

Il placido Don.

Film preferito

Roma città aperta. La donna che canta.

 

La Cumparsita

Si prega di guardare oltre alla bellissima donna anche il movimento delle mani sulla tastiera

 

 

 

Libertango

 

 

, , , , , , , , , , , , ,