Libero

LENNY06

  • Donna
  • 45
  • REGGIO EMILIA
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 80

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita LENNY06 a scrivere un Post!

Mi descrivo

SOLARE, DINAMICA, AMO LE EMOZIONI

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

ONESTA E SINCERA OTTIMISTA E ALLEGRA SOGNATRICE

I miei difetti

IMPULSIVA PERMALOSA TESTARDA

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. CANTARE
  2. FOTOGRAFARE
  3. VIAGGIARE

Tre cose che odio

  1. L'IPOCRISIA E LA FALSITA'
  2. LA CATTIVERIA GRATUITA
  3. L'ARROGANZA E LA PRESUNZIONE

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Campeggio
  • Passioni

    • Canto
    • Musica
    • Fotografia

    Musica

    • Rock
    • Jazz

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Biografie

    Sport

    • Skating

    Film

    • Azione
    • Commedia

    Libro preferito

    L\'ALCHIMISTA

    Meta dei sogni

    Stati Uniti, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    50 VOLTE IL PRIMO BACIO

    Credo nel tuo sorriso, finestra aperta nel tuo essere, credo nel tuo sguardo, specchio della tua onestà, credo nella tua mano, sempre tesa per dare, credo nel tuo abbraccio, accoglienza sincera del tuo cuore, credo nella tua parola, espressione di quel che ami e speri, credo in te così semplicemente. Vorrei donarti i miei pensieri, spargerli tra le pieghe della tua mente, perchè tu possa accarezzarli con la tenerezza del tuo sorriso. Vorrei regalarti i miei sguardi, fino all'ultimo sbattere di ciglia, perchè tu possa conservarli nel tesoro profondo dei tuoi occhi. Se solo potessi, ti darei ogni battito del mio cuore perchè tu possa farne musica per i tuoi giorni più tristi. Vorrei poterti dare i miei sogni, adagiarli all'ombra dei tuoi ricordi, perchè tu possa cullarti alla forza intensa delle mie passioni. Ti darei l'anima, e con essa ogni parte di me, perchè tu possa perderti nell'emozione infinita di un incanto.

    COELHO

    "È facile capire come nel mondo esista sempre qualcuno che attende qualcun altro, che ci si trovi in un deserto o in una grande città. E quando questi due esseri s'incontrano e i loro sguardi s'incrociano, tutto il passato e tutto il futuro non hanno più alcuna importanza. Esistono solo quel momento e quella straordinaria certezza che tutte le cose, sotto il sole, sono state scritte dalla stessa mano, la mano che risveglia l'Amore e che ha creato un'anima gemella per chiunque lavori, si riposi e cerchi i propri tesori sotto il sole, perchè se tutto ciò non esistesse non avrebbero più alcun senso i sogni dell'umanità." Libro: "L'Alchimista" di Paulo Coelho

    I FIGLI - KAHLIL GIBRAN

    I vostri figli non sono figli vostri.
    Sono figli e figlie della sete che la vita ha di se stessa.
    Essi vengono attraverso di voi ma non da voi e benché vivano con voi
    non vi appartengono.
    Potete donar loro l'amore ma non i vostri pensieri:
    Essi hanno i loro pensieri.
    Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:
    Esse abitano la casa del domani,
    che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.
    Potete tentare di essere simili a loro, ma non farli simili a voi:
    La vita procede e non s'attarda sul passato.
    Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccati in avanti.
    L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell'infinito,
    e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.
    Affidatevi con gioia alla mano dell'Arciere;
    Poiché come ama il volo della freccia, cosi ama la fermezza dell'arco.

     

    GIBRAN

    DUNE MOSSE

    La nostra isola dei sogni...

    COELHO

    "Ho aperto la finestra e il mio cuore. Il sole ha inondato la camera e l'amore ha pervaso la mia anima" Libro: "Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto" di Paulo Coelho

    COELHO

    "L'amore non viene mai poco a poco. Il giorno prima il mondo aveva un senso anche senza la sua presenza. Adesso avevo bisogno che lui mi fosse accanto per poter distinguere l'autentico fulgore delle cose." Libro: "L'alchimista" di Paulo Coelho 

    GIBRAN

    ALBERT

    , , , , , , , , , , , , ,