Libero

Lutero_Pagano

  • Uomo
  • 105
  • Wulkungaringa
Capricorno

Mi trovi anche qui

Bacheca

Lutero_Pagano 12 agosto

L'intruso

Si può dire che ti ho visto nascere, anche se all'inizio rubavi poco la mia attenzione. Ti sei insediato all'ombra di uno dei due gemelli di alto lignaggio, loro sì, voluti, curati, coccolati.
Lignaggio, che parola! Eppure non ce n'è una più appropriata alla situazione.
Non ti ho mai guardato con diffidenza sebbene tanti mi consigliassero di liberarmi di te, intruso, non desiderato, non voluto, possibile causa di una crescita deviata del fratello che ti sta accanto. Mi dicevano che gli avresti sottratto le necessarie energie,  che saresti stato un suo parassita e che, presto o tardi avresti finito per soverchiarlo; che addirittura un giorno avresti potuto minare le fondamenta di casa mia...
Tutto vero in fondo, non erano eresie eppure non sono mai riuscito a considerarti un'insidia.
Non ti ho mai dato nulla. Non cura né aiuto alcuno, ti ho solo osservato mentre, a dispetto dei due gemelli, curati, serviti e ciononostante deboli e  malaticci, tu, in timido silenzio e in  posizione oltremodo a te ostile svettavi con audacia  senza  nulla chiedere.
Così oggi ho deciso di accoglierti e riconoscerti. Casa mia è adesso casa tua ma forse lo era già; casa è sempre quel luogo dove le nostre radici affondano salde e  sicure.
D'ora in avanti mi prenderò cura di te e se anche le mie attenzioni potranno rivelarsi superflue e ininfluenti, saranno comunque il sigillo di un'amicizia, di una convivenza.
Benvenuto Pino.  

Ti piace?
3

Mi descrivo

4,5,6

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

, , , , , , , , , , , , ,