Libero

diego2020200

  • Uomo
  • 55
  • Dove si vivono le sensazioni piu intense
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 27 minuti fa

Ultime visite

Visite al Profilo 14.768
Bacheca18 post
diego2020200 03 dicembre

IL TUO DOMANI

Quando si perde il piacere del domani.

          nulla risorge più, solo i ricordi e non vi è più nulla

di travolgente, si è spenta ogni passione.

Cresce solo il rimpianto del tempo consumato.

Immagina invece di sorridere all’oggi ricco di speranze

Al sole che nasce pieno di luce, che illumina

la mente e il cuore, che è ricco ancora

di tanto amore da vivere e donare,

che non finisce oggi, ma che ti prepari

A vivere anche domani, che esiste

che ti accompagna per altri giorni ancora.

Il sole non nasce nel cielo, splende nel cuore

E non tramonta mai se credi che il suo calore

Sia imprigionato dentro di te.

Se pensi che con gli anni l’entusiasmo è finito

Se pensi che con gli anni è tramontata la passione

E credi di essere diventata solo più saggia,

devi rassegnarti a constatate

che il tempo ti ha consumato inutilmente.

 

 

Ti piace?
9

Mi descrivo

Lavoro nel mondo delle tecnologie innovative e progetti di razionalizzazione processi aziendali. Sono dirigente in una multinazionale tedesca. Mi piace scrivere, tutte le emozioni e sensazioni del mondo che mi circonda, della natura, delle cose, delle persone. Mi piace camminare...ho studiato filosofia e psicologia. Mi piace viaggiare, mi piace l'arte e la musica classica e parte della leggera.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Francese, Inglese, Spagnolo

I miei pregi

Scrivere vuol dire fissare le emozioni per ricordarle e divenire parte del tuo vissuto

I miei difetti

mi infastidiscono le persone falsamente colte ed arroganti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Scrivere e Leggere
  2. Musica e sport
  3. suscitare sensazioni intense

Tre cose che odio

  1. L'ignoranza caparbia
  2. la presunzione ignorante
  3. l'analfabetismo funzionale

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura
  • Città d'arte
  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Arte
  • Tecnologia
  • Lettura
  • Musica
  • Viaggi

Musica

  • Classica
  • Blues

Cucina

  • A tutto pesce e frutti di mare
  • Grigliatona tra amici

Libri

  • Psicologia
  • Storici
  • Saggi

Sport

  • Nuoto

Film

  • Azione
  • Storico
  • Biografico
  • Avventura
  • Spionaggio

Libro preferito

L'ELOGIO DELLA PAZZIA DI ERASMO DA ROTTERDAM

Meta dei sogni

SOLE, MARE, LIBERTA'

Film preferito

MATRIX

I SENTIERI DELL'ANIMO

Ascolta,

i fremiti che scorrono dentro di te,

sangue impetuoso e travolgente che percorre

avido il tuo corpo a voler raggiungerti,

appartenerti tutta.

Ascolta,

i sospiri che come musica

di un improvvisato pentagramma,

sono note impresse a fuoco dentro l’animo.

Ti avvolgono, ti stringono in un abbraccio intenso.

Amore sempre fecondo,

puro, docile, intenso che scivola dentro di te,

come acqua ansiosa di bagnar la terra,

suolo arido, sempre assetato, desideroso

di voler sentire la linfa di una nuova vita.

Intanto mi perdo, amante, nelle tue forme

sinuose, dolci, morbide e bianche,

accarezzate a tratti da fasci di luce

che maliziosi attraversano

le fessure d’una finestra socchiusa.

Occhi chiusi, dita intrecciate,

corpi abbandonati, desiderosi

di rimanere stretti, ancora avvinti,

a un piccolo mondo di sogni e uniche certezze.

CONCHIGLIE

Conchiglie di ricordi.

Distese qua e là sulla spiaggia del cuore.

Ne ho raccolta una, mi ha parlato di un incontro.

Ti ho vista correre verso di me, felice.

Prima abbracciati, mentre un bacio

voleva essere un tenero saluto,

lasciato a lungo sulle nostre labbra.

Cadevano a terra gli indumenti,

uno ad uno,

per liberarci di ogni cosa.

Dare più passione a quel tenerci stretti.

Forse era tempo

che cominciassero a parlare i nostri corpi.

Tu sdraiata nuda,

ti accarezzavo piano, quasi per non sciupare

un corpo cosi bello, la tua pelle vellutata.

Il desiderio era ormai forte, cocente, impetuoso.

Le labbra cercavano di saziare un desiderio

pensato da tempo,

mentre il nostro unirci,

cambiava il ritmo e l’armonia del tuo sospiro.

Il tuo volto appassionato, ma sereno,

era sempre infuso di tanta dolcezza.

Osservavo i tuoi occhi,

che mi fissavano con tanta tenerezza.

Poi un bacio, un abbraccio, un saluto,

ma nello sguardo un accorato invito a ritrovarci.

Sei lì ancora sulla spiaggia,

sei la conchiglia più bella,

Che guardo con nostalgia,

mentre la bianca schiuma delle onde

si attarda ad accarezzarla ancora,

in un moto sommesso,

perpetuo ed infinito.

 

 

 

 

LA TUA PELLE, IL TUO CORPO

Non hanno tempo i sentimenti puri.

Non hanno spazio le sensazioni ardenti.

Ma come cambia il cuore,

quando il tuo sguardo diventa una visione

tutta da godere.

Quando le mani sfiorano

la tua pelle sempre meno sconosciuta.

Esiste il tempo,

quello che passa,

quello che ruba a ogni minuto

sensazioni che non torneranno più.

Inciampa ormai il giorno,

verso un rapido tramonto,

inghiottito da un avido orizzonte:

la fine del giorno.

Si allungano le ombre,

il desiderio cresce,

più calda la passione

tace il cuore,

Il desiderio della tua pelle

non finisce mai.

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. TACE LA NOTTE

Ci sei,

avverto la tua presenza,

intravedo le tue forme avvicinarsi.

I tuoi lineamenti chiaro scuri,

appena illuminati da una piccola abat-jour.

Nel tuo sguardo il nostro mondo,

le labbra tumide, color vermiglio.

La vestaglia cade e tu mi appari

nuda, stupenda dea della notte.

Ti adagi, sento le labbra

unirsi alla tue,

le avverti poi scivolare lungo il collo,

i seni turgidi, poi sull’ombelico fino al ventre,

quasi a catturare con avidità

tutto il tuo profumo.

Prendi i miei fianchi, li avvicini a te.

La pelle già calda,

cerca un unico contatto.

Sospiri prima sommessi,

poi sempre più rapidi,

attraversano la stanza silenziosa.

Quindi un sussurro, quasi un suono,

rimane appeso nell’aria,

densa di passione,

breve, dolce, intenso:

sono tua !!

 

 

 

................. RICORDA ...................

Il tempo fugge lasciandoci il rimpianto di ciò che non è stato ...........

 

 

 

 

 

 

Quando la passione è vita

Passa il tempo romantico e ricco di passioni

alba sempre uguale in attesa del tramonto.

Rimane il ricordo anch’esso a volte più sbiadito

mentre si vorrebbe esplorare qualcosa di nuovo,

iniziare con profondi sospiri qualcosa di diverso.

Giorni dove la passione non è solo fantasia,

incursioni nel desiderio che non si arrende ancora.

Amore per la vita che non si spegne,

negazione del presente pallido, desiderio di vivere ancora

intensamente rompendo con i falsi pregiudizi.

Bere ancora sorsi di passione che non saziano mai.

 

 

 

 

 

 

 

Mentre il nostro sangue caldo scorre violento

dentro di noi come un fiume in piena......

, , , , , , , , , , , , ,